Ricerca avanzata
Buone Pratiche
Chi è a rischio
Cultura
I Fatti
Risultati per: camorra
12/07/2017 di Salvatore Sparavigna
2078
STA BRUCIANDO LA NOSTRA COSCIENZA
TUTTO appartiene a disegni precisi, CON FINALITA' PRECISE che vengono studiate a priori. ...(continua)
I Fatti » Il territorio negato » Problemi e tragedie ambientali
04/07/2017 di Salvatore Sparavigna
1252
Ci vuole più coraggio a perdonare che ad odiare
Sappiamo cogliere il regalo che Michele, della Casa famiglia Mamma Matilde, ci dona?
"E a dire il vero, pur essendo un' “estrapolazione” di un reportage ben più ampio e dettagliato sui tanti giovani con le loro realtà, belle e brutte che siano, questo breve racconto di Michele (nome di fantasia) preferisco vederlo come un “dono” che dovrebbe essere colto da tutti noi, con non poca volontà e convinzione e che, come tanti altri, don Antonio Carbone e la sua casa famiglia “Mamma Matilde” sanno far germogliare come i frutti che la terra sa donare a chi ad essa ha riservato tanto amore, dedizione e soprattutto, competenza." ...(continua)
Buone Pratiche » Dove si aiuta » Per trovare una famiglia
03/07/2017 di Salvatore Sparavigna
2138
Pillole di…A camorra song io?
Inciviltà...sicuri di non esser visti?
"Potremo lamentarci all’infinito per una cattiva gestione della cosa pubblica, ma nessuno mai si lamenterà di ciò per di cui noi per primi siamo colpevoli e, soprattutto, artefici." ...(continua)
Buone Pratiche » Esempi concreti » A camorra...song io?
03/03/2017 di Salvatore Sparavigna
1279
MATILDE SORRENTINO cioè il SITEMA degli assassini.
Gli Amministratori Comunali dell’epoca del PD pro tempore e l’assenteismo comunale furono i veri colpevoli della morte di Matilde Sorrentino?
"Il caso di Matilde Sorrentino è il paradigma, per altro anche dimostrato con atti, ed è uno dei tanti aspetti del SISTEMA corrotto dello Stato e della Pubblica Amministrazione. Innanzitutto il Comune di Torre Annunziata, sembra non si costituì parte civile e soprattutto non controllò e verificò l’attività del custode della scuola, il quale, così come dichiarò, essendo a sud del piano terra (lo stesso ove avveniva il reato), non poteva controllare il fattaccio che accadeva a nord, sempre dello stesso piano. Il custode aveva comunque il compito di sorvegliare l’intero piano e soprattutto l’ andirivieni che caratterizzava l’accadimento del reato, contemporaneamente alla sua presenza di custodia." ...(continua)
I Fatti » Attualità » (Mal)AFFARE
04/10/2016 di Salvatore Sparavigna
3075
La COSTELLAZIONE dei RIFIUTI D'ORO sui cieli della CAMPANIA.
I politici seguono la STELLA POLARE per non perdere l'orientamento!
"Per quanto riguarda lo scandalo nel casertano dei rifiuti, appalti e mazzette, sono stati arrestati i vertici dell’Amministrazione Comunale di S. Felice al Cancello e peraltro è stato arrestato anche il “re della monnezza” di Torre del Greco: nell’ambito dell’inchiesta è stato accertato in particolare un sistema illecito di pesatura dei rifiuti, da parte della ditta “Fratelli Balsamo” di Torre Del Greco, a San Felice al Cancello. Da notare che già nei mesi precedenti vi era stato lo scandalo della Nettezza Urbano, finito con arresti da parte di amministratori e dirigenti comunali, nel Comune di Maddaloni (CE)." ...(continua)
I Fatti » Attualità » (Mal)AFFARE
15/04/2016 di Salvatore Sparavigna
1406
La trasparenza? Di che si tratta?
La reazione di un sindacalista ex politico consumato di Torre Annunziata, quando sente parlare di Cantone e della trasparenza.
"Dott. Cantone, ecco come reagisce il sindacalista Domenico Iapicca, attuale sindacalista e uno dei personaggi chiave della politica torrese degli ultimi 30 anni, anche nell’ambito della sanità a Torre Annunziata (di cui lei si sta particolarmente interessando individuandone l’enorme corruzione) e che, in questi giorni, lo vede implicato in una rissa per la gestione dei posti di lavoro all’Ambito 30 di Torre Annunziata, come riportano le cronache giudiziarie ed i quotidiani locali." ...(continua)
I Fatti » Attualità » (Mal)AFFARE
29/02/2016 di Salvatore Sparavigna
6062
Caro Giancarlo, a Fortapache si continuano ad aggredire i giornalisti.
Ancora un tentativo di mettere il bavaglio, con un'aggressione verbale e fisica, al videogiornalista Salvatore Sparavigna, e questa volta è opera di un Consigliere Comunale.
"Dopo un usciere del Municipio che, qualche anno fa mi aggredì fisicamente per aver parcheggiato la bicicletta con la ruota leggermente sulle strisce del parcheggio riservato al sindaco, dopo che i Vigili Urbani da me sorpresi a bighellonare o a leggere il giornale in un bar, tentano di intrufolarsi nella mia auto mentre li sto riprendendo per scipparmi la telecamera, dopo tanto altro ancora, oggi tocca ad uno "storico" consigliere Comunale di Torre Annunziata che dopo aver tentato di rompermi a telecamera, tra insulti e offese ed aggressioni verbali, tenta di aggredirmi anche fisicamente." ...(continua)
I Fatti » Attualità » (Mal)AFFARE
27/02/2016 di Salvatore Sparavigna
1926
L'ANAC di Cantone bacchetta S.Maria La Carità
Un gruppo di Cittadini Attivi si rivolge all'ANAC per abbattere l'ottusità del Segretario Comunale. ...(continua)
Buone Pratiche » Esempi concreti » Da imitare
07/01/2016 di Redattore Di Strada
601
La ballata del Sindaco Pescatore.
Una canzone per Angelo Vassallo, il Sindaco Pescatore, a sostegno della Fondazione creata dai suoi fratelli in sua memoria.
" Una canzone per Angelo Vassallo, il Sindaco Pescatore, a sostegno della Fondazione creata dai suoi fratelli in sua memoria. Angelo Vassallo, sindaco di Pollica, nel Cilento, è stato assassinato il 5 settembre 2010, probabilmente dalla Camorra. Il ricavato proveniente dalle vendite del CD e dai download sarà versato alla “Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore “ che vuole continuare la lotta del Sindaco Pescatore per la legalità e il rispetto del territorio." ...(continua)
Cultura » Coltivare i sensi » Musical MENTE
22/09/2015 di Salvatore Sparavigna
9940
30 anni, ma non li dimostra!
Dopo 30 anni dalla sua morte, ancora è considerato un "bambino".
"Mai si poteva mai immaginare che per ricordare i 30 anni dalla morte per mano del potere politico-camorristico di Giancarlo Siani, la sua Mehari venisse usata nel vano tentativo di "pulirsi una coscienza", da parte di un'amministrazione, di un preside, ma soprattutto di un Assessore che fu definito dal Magistrato D'alterio (che riaprì poi il caso) "RETICENTE", proprio per i suoi "non so", "non ricordo", "forse", etc etc che ancora oggi, a rileggerli nei verbali, fanno tanto rabbia." ...(continua)
Chi è a rischio » Le vittime » Vittime innocenti di mafia e camorra
03/05/2015 di Salvatore Sparavigna
3130
Un corteo pieno di belle speranze?
I disoccupati di Torre Annunziata
"Tra una platea di cittadini immersa a guardare nella totale indifferenza o dal "nulla" attentamente indaffarati, si è tenuto un corteo con uno sparuto gruppo di disoccupati, poco più di una cinquantina, che in compagnia di pochissimi studenti e qualche familiare, si è presentato alla città "dormiente" con la sigla "Movimento per il Lavoro"." ...(continua)
Chi è a rischio » Le vittime » Vittime del precariato
16/01/2015 di Salvatore Sparavigna
13626
Per un palazzo che si chiude, un altro se ne apre.
A Torre Annunziata nulla si crea, nulla si distrugge, ma tutto si trasforma.
"La chiusura di palazzo Fienga, l'ex roccaforte del clan Gionta, doveva già avvenre decenni fa, ma come sempre, una acuta e attenta regia, apparentemente fatta da "immobilismo istituzionale", ha saputo giocarsi la nuova carta nei tempi giusti. Vai ora con le chiacchiere sull'anticamorra e bla bla bla." ...(continua)
I Fatti » Attualità » Cronache e news sociali
14/06/2014 di Salvatore Sparavigna
1950
Est-ETICA? Ai nastri di partenza.
I nastri della discordia ed i tifosi menefreghisti.
"La prepotenza e l'arroganza di alcune forme di tifo, spesso sono tollerate dagli stessi politici che invocano, con piena ipocrisia, il miglioramento della qualità della vita nelle loro città." ...(continua)
I Fatti » Il territorio negato » Paradossi cittadini
27/12/2013 di Salvatore Sparavigna
1777
L'albero dei desideri impossibili.
Bastano due abeti per raccogliere il disagio dei ragazzi di Torre Annunziata? ...(continua)
17/11/2013 di Salvatore Sparavigna
1589
Quando a far schifo non è solo la scuola!
Un graffito ed una scritta che esprimono disagio! ...(continua)
Buone Pratiche » Dove si aiuta » Per recuperare un'infanzia a rischio
15/11/2013 di Salvatore Sparavigna
1187
Alle tante parole, seguiranno i fatti?
La commissione anticamera per la seconda volta a Torre Annunziat ...(continua)
I Fatti » Attualità » Cronache e news sociali
01/11/2013 di Salvatore Sparavigna
1558
E' per questo discorso che un Sindaco può essere minacciato?
L'analisi del Sindaco sulle scarcerazioni facili. ...(continua)
Chi è a rischio » Le vittime » Vittime innocenti di mafia e camorra
24/09/2013 di Salvatore Sparavigna
1243
Eppur si muove!
Io, tu, noi, voi e...Giancarlo. ...(continua)
Buone Pratiche » Esempi concreti » C'è chi dice no
31/03/2013 di Salvatore Sparavigna
4176
Buone Pratiche » Dove si aiuta » Per recuperare un'infanzia a rischio
15/03/2013 di Salvatore Sparavigna
1694
La Commissione d'inchiesta Anticamorra a Torre Annunziata?
Cosa spinge una Commissione Anticamorra ad ascoltare un'intera Amministrazione? ...(continua)
I Fatti » Attualità » Cronache e news sociali
20/01/2013 di Jessica Ferraro
1426
Questo non è un Film, è verità.
Si può cambiare, basta solo volerlo, e avere il coraggio di com ...(continua)
Cultura » Coltivare i sensi » Spot e corti per cambiare
20/07/2011 di Salvatore Sparavigna
4025
A camorra...song io?
Un'unica domanda a cento illustri napoletani.
"Un'unica domanda a cento illustri napoletani, per una sola risposta quasi obbligatoria: si, la camorra siamo noi!" ...(continua)
Buone Pratiche » Esempi concreti » A camorra...song io?
06/12/2010 di Salvatore Sparavigna
1137
Non è facile dire no!
Il coraggio va in scena!
"La scelta di Antonio Prestieri, giovane autore teatrale, che ha detto "no" ad un percorso più comodo, senza sacrifici, che sembrava oltretutto, quasi prestabilito." ...(continua)
Buone Pratiche » Esempi concreti » C'è chi dice no
29/09/2010 di Redattore Di Strada
609
I Fatti » La strada si esprime » Flash mob
25/09/2010 di Salvatore Sparavigna
1058
Una marcia anticamorra in ricordo di Siani.
Una marcia in nome di Siani, ma per alcuni, in nome dell'attore. ...(continua)
I Fatti » Attualità » Cronache e news sociali
15/07/2010 di Salvatore Sparavigna
742
Don Aniello, resta con noi!
Don Aniello, resta con noi! ...(continua)
Buone Pratiche » Esempi concreti » C'è chi dice no
07/07/2010 di Salvatore Sparavigna
764
Buone Pratiche » Esempi concreti » A camorra...song io?
26/06/2010 di Salvatore Sparavigna
865
Buone Pratiche » Esempi concreti » A camorra...song io?
26/06/2010 di Salvatore Sparavigna
4006
Buone Pratiche » Esempi concreti » A camorra...song io?
26/06/2010 di Salvatore Sparavigna
1277
Buone Pratiche » Esempi concreti » A camorra...song io?
17/06/2010 di Salvatore Sparavigna
595
Buone Pratiche » Esempi concreti » A camorra...song io?
11/06/2010 di Alessio Viscardi
1053
Zanotelli: camorra e immoralita'
L'immoralita' dei colletti bianchi e dei valori devianti nelle parole di Padre Alex Zanotelli ...(continua)
Buone Pratiche » Esempi concreti » A camorra...song io?
11/06/2010 di Vincenzo Sbrizzi
643
Buone Pratiche » Esempi concreti » C'è chi dice no
06/06/2010 di Salvatore Sparavigna
790
Caldoro risponde a
Caldore risponde "A camorra...song io?" ...(continua)
Buone Pratiche » Esempi concreti » A camorra...song io?
01/06/2010 di Salvatore Sparavigna
690
Buone Pratiche » Esempi concreti » A camorra...song io?
17/04/2010 di Redattore Di Strada
635
Un funerale particolare!
LA bara che tutti vorremmo vedere con felicità.
"Il funerale alla Camorra, forse un modo per esorcizzare il fenomeno e non farsi sconfiggere dalla rassegnazione." ...(continua)
I Fatti » La strada si esprime » Flash mob
01/12/2009 di Vincenzo Sbrizzi
706
Dove la mafia non esiste...
Ovvero: Siamo sicuri che la Mafia, la Camorra, la ndrangheta sono solo un fenomeno del Sud ?
"Giulio Cavalli vive a Lodi, da anni sotto scorta per minacce ricevute dalla mafia" ...(continua)
Buone Pratiche » Esempi concreti » C'è chi dice no
Questo sito utilizza cookie di profilazione (propri o di altri siti) per ottimizzare la tua esperienza online. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le tue preferenze relative ai cookie, autorizzi l'uso dei cookie da parte nostra.
Apri il menu