Ricerca avanzata
Buone Pratiche
Chi è a rischio
Cultura
I Fatti
Cultura » Coltivare i sensi » La mia scuola
Da una scuola del profondo sud, una lezione di civiltà!
Ecco un esempio di partecipazione e di amore
19/05/2014
1646

A volte non serve un grande pennello per mostrare un grande cuore, ma solo tanta buona volontà e le mamme del plesso di Via Isonzo (I Istituto Comprensivo Giacomo Leopardi) - rione poverelli - organizzandosi con pittura, colori, olio di gomito e tanta gioia, hanno espresso, appunto, l'amore verso i loro figli e la contentezza della partecipazione, attraversoe la cittadinanza attiva.

In un territorio difficilissimo, dove la convinzione di appartenere ad una "Torre sud" o ad una "Torre nord" crea barriere insormontabili, preconcetti superflui e, soprattutto mancate opportunità di sviluppo sociale e civile, un'azione del genere va sottolineata e vista nella giusta prospettiva, soprattutto quando - come afferma la referente d'Istituto - si ha la consapevolezza che malgrado tutto, esistono ancora - purtroppo - le discriminazioni all'interno degli istituti scolastici cittadini.

Una lezione di vita che dovrebbe far riflettere tutti.

Salvatore Sparavigna

 

di Salvatore Sparavigna
Questo sito utilizza cookie di profilazione (propri o di altri siti) per ottimizzare la tua esperienza online. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le tue preferenze relative ai cookie, autorizzi l'uso dei cookie da parte nostra.
Apri il menu