Ricerca avanzata
Buone Pratiche
Chi è a rischio
Cultura
I Fatti
I Fatti » Attualità » (Mal)AFFARE
Ecco la TRASPARENZA e la COMUNICAZIONE secondo L AMBITO 30 di Torre Annunziata
Il relativo Sito web (che sarebbe costato 17mila euro) è così trasparente, che non si vede proprio.
12/11/2016
3016

Eppure la “Programmazione e la predisposizione” del Piano di Zona del nuovo triennio 2016-2018, secondo le indicazioni dettate dalla Regione Campania, potremmo definirle LE COLONNE PORTANTI su cui si regge - o si dovrebbe implementare - tutto il welfare cittadino.

Quei servizi sociali cioè, da garantire ai cittadini più sfortunati, disagiati, deboli, ultimi, e che per la loro importanza e varietà di interventi che si richiedono, beneficiano anche, se non soprattutto, di ingenti somme di danaro (leggi "milioni di euro").

E se consideriamo poi, che il Comune di Torre Annunziata è la città CAPOFILA territoriale di ben altri tre importanti Comuni (Trecase, Boscoreale, Boscotrecase) che dipendono quindi - per l’attuazione del Piano di Zona in seno ai servizi sociali da erogare - da codesti uffici e dalla loro “efficienza e programmazione” - ci possiamo rendere conto di quale e quanta importanza assume codesto ufficio ed il lavoro degli stessi impiegati, oltre quello della segreteria di piano, dell’Assessore al ramo e del del Dirigente che si coadiuvano affinché tutto proceda nel migliore dei modi.

Dimentichiamo però che siamo a Torre Annunziata!

Torre Annunziata infatti è anche una città dove, nella propria amministrazione, esprime eccellenze relative a capacità, efficienza e, soprattutto, trasparenza e comunicazione e per TRASPARENZA non mi sto riferendo al fatto - oramai superato e digerito dagli altri Sindaci SILENTI - che per la scelta del nuovo Dirigente (dopo la DEFENESTRAZIONE dell’INFUNGIBILE Monda da parte del Segretario Generale di Torre Annunziata) il Sindaco di Torre Annunziata non abbia coinvolto gli altri Sindaci dell’AMBITO che pure avevano tutto il diritto di essere parte in causa nella scelta “DISCREZIONALE”. 

Nossignore!

Per TRASPARENZA mi riferisco al fatto che, un Dirigente ed un Assessore, per invitare i “RAPPRSENTANTI DEL TERZO SETTORE INTERESSATI” a quella che dovrebbe essere una importante programmazione degli interventi da attuare nelle politiche sociali con gli operatori del settore, fanno affidamento SOLO ED ESCLUSIVAMENTE ad una pubblicazione dello stesso avviso di convocazione, all’Albo Pretorio, oltretutto solo con 4 (quattro) giorni di anticipo.

Sembrerebbe scontato poi, vista la “nobile” intenzione, che nessuno partecipi a questo importantissimo incontro così come sembrerebbe scontato appellare il Dirigente e l’Assessore, con l’aggettivo INCAPACI , là dove - appunto - dichiarano con estrema tranquillità “che loro si sono attenuti alla procedura”.

La procedura non è affatto questa, cari miei, principalmente dove - come mi hanno loro stessi riferito cercando di giustificarsi - i tempi dettati nella Determina Regionale, sarebbero strettissimi!

IN UN PAESE NORMALE, alla luce dei TEMPI STERETTISSIMI, si usano mail, telefonate, sms, pec e quant’altro possa lasciar intendere quella volontà e quella onestà comportamentale e professionale che sicuramente non conoscono molti Dirigenti ed Assessori, qui a Torre Annunziata.

Ma non starò qui a regalare formazione professionale e/o procedure dettate da ETICA E MORALITA' a chi si è occupato - così come evince dal proprio CV - di problematiche di arbitraggio di partite di calcio (con tutto il rispetto) e nemmeno spiegare cosa sia la trasparenza e la comunicazione, là dove anche la ricerca nel web del relativo CV è stata - da parte mia - difficoltosa.

Mi limito solo a ricordare A TUTTI I CITTADINI DELL'AMBITO - e non certamente al Sindaco della città capofila e a chi favorisce questi sprechi - che PER IL SITO ISTITUZIONALE DELL’AMBITO 30, SAREBBERO STATI SPESI BEN 17 MILA EURO ed è così trasparente, ma così trasparente, che NON SI VEDE AFFATTO!

Salvatore Sparavigna

Galleria fotografica

di Salvatore Sparavigna
Questo sito utilizza cookie di profilazione (propri o di altri siti) per ottimizzare la tua esperienza online. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le tue preferenze relative ai cookie, autorizzi l'uso dei cookie da parte nostra.
Apri il menu