Ricerca avanzata
Buone Pratiche
Chi è a rischio
Cultura
I Fatti
Cultura » Vivere meglio » I fotoprogetti che aiutano
Foto e nuovi strumenti di comunicazione per dire NO alla violenza sulle donne.
L'iniziativa fotografica
02/02/2013
2907

Ecco il servizio realizzato da Adriano Albano del TGR Campania del 2 febbraio 2013 e che riguarda il primo dei sets fotografici del progetto di Salvatore Sparavigna che prevede un "circuito rosa" che è partito proprio dalla libreia caffè "Eva Luna" di Lia Polcari.
E' stata una serata speciale all'insegna dell'improvvisazione ma senza lasciare nulla al caso, come nel mo stile. Si è respirata tanta aria giovane, tanta condivisione, allegria e soprattutto leggerezza.
Un progetto che, seppur strutturato fondamentalmente sulle più attuali metodologie di comunicazione, che per certi aspetti non signica che siano le più efficaci o, comunque, quelle che offrono più ampia certezza di risultato, è partito nel migliore dei modi facendo affidamento sulla concretezza di chi vuole metterci la faccia e non solo la presenza virtuale.
E' stata quindi una sorta di "misurazione" reale della temperatura della partecipazione che, spesso, è alterata da quella dei social networks. Con il presupposto, appunto, dell'incontro fisico per lasciarsi truccare e, quindi, partecipare seppur apparentemente in modo un po' "semplicistico" o "spettacolare", restituisce comunque quella voglia di dire la propria in merito.
Non vi resta che andare sul sito del progetto dove ci sono le altre immagini (e nuove di altri "generi" arriveranno), magari condividerle, votarle, scegliere i tweet più efficaci , etc.
Insomma PARTECIPARE concretamente, malgrado i cinguettii di cui sembra, oggi, neanche il Papa può farne a meno.

Annamaria Orlando
 

di Redattore Di Strada
Inviato: Annamaria Orlando
Redattore: Annamaria Orlando
Videoreporter: Annamaria Orlando
Montatore: Redattore Di Strada
Questo sito utilizza cookie di profilazione (propri o di altri siti) per ottimizzare la tua esperienza online. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le tue preferenze relative ai cookie, autorizzi l'uso dei cookie da parte nostra.
Apri il menu