Ricerca avanzata
Buone Pratiche
Chi è a rischio
Cultura
I Fatti
Cultura » Vivere meglio » viaggi AMO il mondo
Innamorarsi di Verona in un giorno
10/03/2016
320

Durante il nostro tour del Nord-Est Italia, non abbiamo saputo resistere al fascino di Verona e, nonostante non fosse in programma un giro in questa deliziosa città, siamo riusciti a dedicarle un'intera giornata.
Abbiamo raggiunto Verona con il treno da Padova: il biglietto costa circa 6 euro e il viaggio dura più o meno un'ora e mezza.
Dalla stazione, dopo circa 10-15 minuti di cammino, si arriva nella bellissima Piazza Bra, dove subito i colori accesi delle case e la maestosità dell'Arena vi faranno innamorare di questa città.
Dato il poco tempo a nostra disposizione, abbiamo preferito un giro nelle viuzze del centro storico alla visita dell'Arena (il cui biglietto di ingresso, comunque, costa 6 euro).
Da Piazza Bra si prosegue, poi, per Via Mazzini, la strada ricca di negozi alla moda e grandi firme, fino ad un bivio, alla cui destra troverete la Casa di Giulietta, mentre a sinistra uno dei luoghi più belli della città: Piazza Erbe.
Piazza Erbe è veramente incantevole: vivace ed elegante, è il luogo ideale dove concedersi un break (soprattutto durante le giornate più calde), gustando la deliziosa frutta fresca che troverete nelle tante bancarelle di souvenir e alimentari che occupano il centro della Piazza.
Da qui, attraversando l'Arco della Costa, a cui è appesa una costola di balena dall'origine incerta (si pensa addirittura che fosse la pubblicità di un'antica farmacia, dal momento che si diceva che le polveri ottenute dall'osso della balena avessero proprietà curative) si arriva a Piazza dei Signori, una delle piazze più particolari e ricche d'arte della città.
Conosciuta anche come Piazza Dante, data la grande statua che ricorda i sette anni che il Poeta trascorse nella città, è una tappa irrinunciabile di ogni visita di Verona. Essa era un tempo sede delle istituzioni pubbliche, per cui ospita il Palazzo del comune con la sua torre, da cui si gode di un fantastico panorama, il Palazzo del Tribunale e della Prefettura e la Loggia del Consiglio.
Giusto a pochi passi dalla Piazza, consiglio di dare un'occhiata alle Arche Scaligere, un complesso funerario in stile gotico della famiglia Scaligeri.
In Via Cappello, invece, si trova la Casa Giulietta con all'interno un piccolo museo. L'edificio è veramente adorabile e il famoso balcone, che la leggenda afferma essere stato di Giulietta, assolutamente delizioso.
Unica pecca: l'eccessiva folla che rovina l'atmosfera.
Per i più romantici, inoltre, in Vicolo San Marco in foro è presente il Pozzo dell'Amore, che consiglio di visitare soprattutto per ammirare le belle architetture circostanti.
Da non perdere assolutamente è, infine, il bellissimo Duomo e la passeggiata lungo il fiume, fino ad arrivare a Castelvecchio, un complesso medievale costruito come fortezza e residenza.
Che altro dire? Questo è sicuramente solo un piccolo assaggio di Verona, una città ricca di arte e storia, a cui in futuro dovrò dedicare un soggiorno più lungo!

Francesco Scardone

Galleria fotografica

di Francesco Scardone
Inviato: Francesco Scardone
Redattore: Francesco Scardone
Videoreporter: Francesco Scardone
Montatore: Francesco Scardone
TAG ARTICOLO:
Questo sito utilizza cookie di profilazione (propri o di altri siti) per ottimizzare la tua esperienza online. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le tue preferenze relative ai cookie, autorizzi l'uso dei cookie da parte nostra.
Apri il menu