Ricerca avanzata
Buone Pratiche
Chi è a rischio
Cultura
I Fatti
Buone Pratiche » Esempi concreti » Da imitare
L'ANAC di Cantone bacchetta S.Maria La Carità
Un gruppo di Cittadini Attivi si rivolge all'ANAC per abbattere l'ottusità del Segretario Comunale.
27/02/2016
1720

Per molti cittadini, forse, è ancora un miraggio poter contare su un Organo ispettivo superiore che, intervenendo contro l'ottusità e spesso, contro la prepotenza di chi ai vertici della macchina Comunale continua a gestire la "res publica" come "res privata", retituisce piena dignità, al cittadino, spesso vessato e messo all'oscuro di tutto.

E' capitato infatti ad un manipolo di "cittadini cittadini" di Santa Maria La Carità (Na) che, armati di dignità e testardaggine - soprattutto in questi territori dove la camorra, la corruzione, l'incapacità, il favoritismo e tant'altro la fanno da padrone - vistosi negare i vari "accessi agli atti", hanno deciso di investire l'ANAC affinché l'ottusità espressa dal Segretarario Comunale, fosse abbattuta insieme alla presunzione e sicuramente all'ignoranza.

Avanti così cari amici!

Che questo sia solo un esempio per molti cittadini e che diventi presto normalità, per abbatere quel muro di rassegnazione misto di collusione che arricchisce impiegati arroganti e amministrazioni non trasparenti.

Salvatore Sparavigna

di Salvatore Sparavigna
Questo sito utilizza cookie di profilazione (propri o di altri siti) per ottimizzare la tua esperienza online. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le tue preferenze relative ai cookie, autorizzi l'uso dei cookie da parte nostra.
Apri il menu