Ricerca avanzata
Buone Pratiche
Chi è a rischio
Cultura
I Fatti
Cultura » Coltivare i sensi » Videocartoline
Liberiamoci dalla tempesta e voliamo alto.
Ecco il mio augurio per tutti.
31/12/2013
1319

Vorrei tanto essere bravo con le parole ed esprimere, qui, magari in versi, quel che voglio augurarvi, ma confido ancora e soprattutto sulle mie immagini che, attraverso questa video cartolina, spero possano trasmettervi in maniera più diretta e tangibile, quel che voglio intendere e, soprattutto, quel che voglio augurarvi per questo nuovo anno.

"LIBERIAMOCI", appunto, oltre al titolo, è il mio augurio per tutti, il più sentito, che possa fare. Innanzitutto dalle tante catene dell'ipocrisia, del perbenismo e delle false consuetudini che stanno alterando le relazioni ed il modo di essere.

Vorrei che tutti possiamo sentirci presto finalmente liberi e leggeri, lasciandoci investire dal vento e dai raggi del sole come pennelli che ci ridisegnano i nostri pensieri, spolverandoli dalla polvere delle nostre menti assopite.

Alleggeriamoci dal peso dei tanti problemi abbandonando la zavorra della cupa lamentela e della inutile critica,  adoperandoci con maggior partecipazione e consapevolezza ad azioni concrete, magari guardando noi stessi prima che gli altri o cominciando ad aiutare il nostro prossimo più bisognoso.

Abbiamo una grande forza che possiamo, dobbiamo ritrovare, e che rappresenta, per tutti, il mio augurio per quest'anno: è la forza interiore della volontà!  

Come il sole squarcia le cupe nuvole per illuminare il volo sospeso dei gabbiani, così che quest'anno, lo stesso sole entri con tutta la sua luce ad accarezzare i nostri voli, i nostri desideri, le nostre lotte e le nostre battaglie.

Buon anno a tutti.

Salvatore Sparavigna

 

 

di Salvatore Sparavigna
Questo sito utilizza cookie di profilazione (propri o di altri siti) per ottimizzare la tua esperienza online. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le tue preferenze relative ai cookie, autorizzi l'uso dei cookie da parte nostra.
Apri il menu