Ricerca avanzata
Buone Pratiche
Chi è a rischio
Cultura
I Fatti
Cultura » Vivere meglio » viaggi AMO il mondo
Washington DC: la capitale degli States!
10/11/2016
3629

La Capitale degli States vi stupirà.
Diversa dalle più note città americane, con i suoi spazi ampi e i suoi palazzi bassi (non possono, per legge, superare una certa altezza) e in stile neoclassico, Washington DC merita una visita.
Washington dista circa 4 ore e mezza di pullman dalla Grande Mela, e nonostante sia raggiungibile anche con il treno o con l'aereo, consiglio di arrivarci in bus: il viaggio è comodo e piacevole, ed economicamente vantaggioso (i prezzi dei treni sono, a mio avviso, proprio 'da pazzi').
Le compagnie di bus che effettuano questa tratta sono moltissime: BoltBus, Megabus, Focus travel ecc...
Io ho scelto Megabus, in partenza, da New York, dalla 33esima strada, all'incrocio tra l'undicesima e la dodicesima avenue, e con arrivo alla stazione principale di Washington, Union Station.
[Per il prezzo, calcolate 25$ per la singola tratta ma, programmando il viaggio in anticipo, è possibile acquistare online biglietti di andata e ritorno a soli 2$!]
La stazione è favolosa: costruita nel 1908 sempre in stile neoclassico (costante della città), è ricca di negozi e ristoranti di ogni genere, e basta oltrepassare le grandi e antiche arcate della facciata per scorgere il Campidoglio in lontananza.
Dalla stazione, superato il monumento in onore di Cristoforo Colombo, basta proseguire in direzione della maestosa cupola del Capitol, per trovarsi dinnanzi alla sede del Congresso degli Stati Uniti.
Da qui, con mappa alla mano, potrete facilmente raggiungere tutti i siti di interesse e i numerosi musei.
Le principali attrazioni sono condensate in quello che è chiamato 'THE MALL', l'ampio viale delimitato a est dal Campidoglio, a ovest dal Lincoln Memorial, e interrotto a circa due terzi dal famoso Obelisco, alla cui altezza, verso nord, troverete la Casa Bianca.
Quindi, ci si può facilmente spostare a piedi, e, soprattutto quando il tempo è bello, si tratta di una bella passeggiata (abbastanza lunga, però) tra ampi parchi pieni di scoiattoli e imponenti monumenti.
Se, come me, non avete a disposizione il tempo necessario per visitare tutto, ecco cosa non dovete perdervi:
-Il Campidoglio: che, a differenza della casa Bianca, può essere visitato, e da cui consiglio di iniziare il tour.
-La Casa Bianca: visitabile solo da cittadini statunitensi(purtroppo dobbiamo accontentarci delle immagini sul web), è, come dicono, molto piccolina, e dalla parte posteriore si ha un'ottima visuale: sembra quasi di scorgere qualcuno dietro alle finestre!
-Il Washington Monument: ovvero l'Obelisco in onore del primo presidente degli Stati Uniti George Washington, edificio più alto della città, da cui si gode di un panorama incredibile.
-Il Lincoln Memorial: dall'Obelisco, costeggiando la leggendaria Reflecting Pool , teatro di importanti eventi storici, si arriva al 'tempietto' che ospita la statua di Abramo Lincoln. Il monumento è bello e suggestivo, non solo per i cittadini statunitensi.
[Consiglio di fermarsi sulle scalinate del monumento, ad ammirare l'Obelisco riflesso nell'acqua dell'enorme vasca]
- il Vietnam Veterans Memorial: situato in prossimità del Lincolon Memorial, è il lungo muro di granito nero su cui sono incisi i nomi dei soldati caduti in quella guerra.
-Il Monumento in onore di Martin Luther King: vi consiglio di visitarlo la sera, quando le luci artificiali, insieme a quelle della luna, illuminano le celebri e toccanti parole di Martin Luther King, e da qui, affacciandosi sul lago Tidal Basin, si avrà una favolosa veduta sul Memorial (ispirato al Pantheon) in onore del Presidente Jefferson.
La zona del Mall è famosa, poi, anche per i suoi musei:
Quelli che ho trovato più interessanti sono stati il Museo di Storia Naturale e lo Space Museum, che ospita le tute spaziali e tanti altri oggetti arrivati per primi sulla Luna con l'Apollo 11.
...ma di musei ce ne sono un'infinità e per tutti i gusti!

Francesco Scardone


Galleria fotografica

di Francesco Scardone
Inviato: Francesco Scardone
Redattore: Francesco Scardone
Videoreporter: Francesco Scardone
Montatore: Francesco Scardone
TAG ARTICOLO:
Questo sito utilizza cookie di profilazione (propri o di altri siti) per ottimizzare la tua esperienza online. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le tue preferenze relative ai cookie, autorizzi l'uso dei cookie da parte nostra.
Apri il menu